dal LU al VE dalle 09.00 alle 19.00

COUNSELLING DI SOSTEGNO E CREATIVO 

percorso specifico per titolari di attività/aziende

COUNSELLING DI SOSTEGNO

Per counselling di sostegno si intende:

  1. Bilanciamento Tra Vita e Lavoro: Ti posso aiutare a trovare il giusto equilibrio tra il tuo lavoro e la tua vita personale. Questo significa evitare che il lavoro diventi troppo stressante e interferisca con il tuo benessere complessivo.

  2. Gestione del Personale e Relazioni Interne: Posso darti una mano nella gestione delle persone che lavorano con te e migliorare le relazioni all'interno della tua azienda. Se ci sono problemi o conflitti tra i tuoi dipendenti, possiamo trovare soluzioni insieme e rendere l'ambiente di lavoro più positivo.

  3. Gestione dello Stress e Pressioni Aziendali: Se senti che la pressione del lavoro sta diventando troppo, posso aiutarti a sviluppare strategie per affrontare lo stress in modo più sano. L'obiettivo è mantenere un ambiente di lavoro gestibile e assicurarti di prenderti cura di te stesso.


COUNSELLING CREATIVO

Immagina il Counsellor Creativo come una bussola per l'ideazione del tuo progetto aziendale. Quando ci sono dubbi o confusione, il Counsellor Creativo è lì per aiutarti a trovare chiarezza e ispirazione. Se ti trovi in una fase di confusione riguardo al tuo progetto, il Counsellor Creativo ti guida attraverso sessioni di brainstorming, suggerimenti creativi e tecniche che stimolano l'immaginazione. 

Aiuta a definire la tua visione, a identificare i punti chiave del tuo progetto e a tradurre le idee in azioni concrete. Attraverso il dialogo aperto e creativo, il Counsellor Creativo può farti fare una sorta di "viaggio esplorativo" nelle tue idee imprenditoriali, portando alla luce soluzioni innovative e fornendo una prospettiva chiara per il futuro del tuo progetto.

In breve, il Counsellor Creativo è il tuo compagno ideale quando la confusione si fa strada. Lavora con te per trasformare idee nebulose in progetti chiari e tangibili, rendendo il processo creativo più fluido e appagante.

OBBLIGO DI RISERVATEZZA

La professione di Counsellor Relazionale sottostà all'OBBLIGO DI RISERVATEZZA che fa riferimento ai diritti della personalità (art. 27 e segg. CC) e alla legge federale sulla protezione dei dati. (LPD) inoltre essendo membro in formazione dell'Associazione Svizzera di Consulenza SGfB, disponiamo di un CODICE ETICO PROFESSIONALE e regolamentazioni contrattuali obbligatorie.

Valentina De Donato MEMBRO IN FORMAZIONE:

SGfb - Associazione Svizzera di Consulenza

COSI - Associazione Counsellor Svizzera Italiana

Percorso di studi triennale (Diploma Settembre 2025)